Dipendenze

Quest’area è dedicata alle alterazioni dei comportamenti in funzione di sostanze psicoattive o farmaci, di giochi d’azzardo legali o meno, relazioni reali o virtuali, che assumono un’importanza spropositata nella vita delle persone impattando sulla loro quotidianità e sulle relazioni con le persone vicine.

Il concetto di dipendenza, in passato associato perlopiù all’uso di sostanze psicoattive, è oggi sempre più associato a situazioni nelle quali viene ripetuta ossessivamente un’attività socialmente accettata.

Si parla così di dipendenza da gioco d’azzardo, dipendenza affettiva, dipendenza sessuale, dipendenza da cibo, dipendenze da internet e addirittura di shopping compulsivo.

Sono le cosiddette “nuove dipendenze”, anch’esse caratterizzate da ripetizione e compulsione nei confronti dell’attività desiderata, ma che presentano nuove sfide per la psicologia e per la possibilità di affrontare queste situazioni.

Infatti, le persone che sviluppano questo tipo di dipendenze sono socialmente inserite e conducono un’esistenza apparentemente normale, finchè non sopraggiungono problemi derivanti dalla gestione dell’attività compulsiva o cominciano a recare danni anche economici ai familiari.

Molto spesso la dipendenza è una soluzione per fronteggiare difficoltà personali o relazionali e può accompagnarsi a problemi dell’umore, ansia, insonnia e perdita di interessi personali e ulteriori problemi con le persone vicine.

Per tutte queste situazioni può essere utile intraprendere un percorso di psicoterapia per rimodulare i significati attribuiti all’attività compulsiva e trovare strategie per fronteggiare la compulsione. L’obiettivo dell’intervento terapeutico è quello di restituire alla persona il piacere della quotidianità senza ossessioni o preoccupazioni ed affrontare le ragioni che fanno apparire la dipendenza come la soluzione ai propri problemi.

La consulenza psicologica può essere utile anche per i familiari della persona con problemi di dipendenza per aiutarli a gestire la quotidianità o per esserle di aiuto durante il suo percorso di psicoterapia.

Per richiedere informazioni o un primo colloquio conoscitivo, contatta i professionisti dello Studio Ergo.

Dott.ssa Marta Erba

Psicologa Psicoterapeuta

Cell. 349 5376553
E-mail. erba@studioergo.it

Dott. Carlo Grolli

Psicologo Psicoterapeuta

Cell. 347 9940919
E-mail. grolli@studioergo.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone