Attività con gli alunni

1. Sportello di ascolto

Lo sportello di ascolto è un importante strumento di promozione della salute degli alunni all’interno del contesto scolastico. Può essere un punto di riferimento per gli alunni per potersi confrontare con un adulto esterno ai contesti quotidiani e specialista di tematiche relative alla pubertà e all’adolescenza, non solo legate al contesto scolastico, quali:

a) scarso impegno e motivazione allo studio con problemi di rendimento scolastico;

b) problematiche relative alla percezione di autoefficacia (autostima);

c) sostegno per l’orientamento nella scelta degli studi superiori e nelle scelte esistenziali;

d) difficoltà a gestire i rapporti interpersonali con i compagni, i docenti, i genitori, anche attraverso i social network (es. chat su Whatsapp e Facebook);

e) situazioni di conflitto o di incomprensione con i compagni di classe o gli insegnanti;

f) episodi di “bullismo”.

 

2. Progetti tematici

I progetti tematici sono strumenti per sviluppare tematiche relative alla promozione della salute. Gli strumenti utilizzati potranno annoverare azioni anche di peer education, dalla comprovata efficacia nel coinvolgimento dei partecipanti.

Alcune tematiche che abbiamo sviluppato in collaborazione con le scuole del territorio:

a) educazione all’affettività e alla sessualità finalizzato all’acquisizione di competenze relazionali e comunicative adeguate all’età evolutiva e al corretto sviluppo di un’adeguata immagine di sé;

b) educazione alla salute finalizzata all’acquisizione di informazioni e di corretti stili di vita in ambito alimentare, sull’uso di sostanze legali/illegali, sicurezza stradale, comportamenti a rischio;

c) comunicazione ai tempi di facebook finalizzata ad acquisire competenze comunicative/interattive adeguate e consapevoli nei rapporti interpersonali reali e virtuali (social network).

 

3. Orientamento scolastico

L’orientamento scolastico è un servizio finalizzato a supportare gli alunni delle scuole medie e superiori nei passaggi ai successivi gradi scolastici. Si armonizza facilmente con eventuali azioni orientative attuate dai docenti perché realizzato in sinergia con gli stessi e con i Consigli di Classe. Possono essere utilizzati test di orientamento validati scientificamente e ad uso esclusivo della figura professionale dello psicologo.

I progetti di orientamento hanno l’obiettivo di:

a) sviluppare nell’alunno la conoscenza di sé;

b) facilitare il passaggio dalla scuola media alle superiori o dalle superiori all’università, potenziando le capacità scelta e di valutazione;

c) promuovere nell’alunno la consapevolezza sull’aiuto che le varie discipline possono offrirgli nel valorizzare le sue risorse personali ai fini della progettazione del suo avvenire;

d) favorire la motivazione allo studio;

e) sviluppare nell’alunno la capacità progettuale e decisionale circa le sue scelte scolastiche future, sulla base delle attitudini personali e del livello di preparazione scolastica raggiunto;

f) promuovere negli alunni la conoscenza dei possibili percorsi di studio e delle professioni che la società moderna prospetta alle nuove generazioni.

Contattaci, senza impegno, per avere maggiori informazioni

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone